“Il peso della farfalla” di Erri DE LUCA

Quest’oggi vorrei parlare del conflitto uomo – natura. Come sappiamo l’uomo è il predatore più spietato della Terra, è l’unico animale, come disse Mark Twain, capace di infliggere dolore solo per il piacere di farlo. A tal riguardo, possiamo chiederci fino a che punto la caccia sia una pratica volta a soddisfare un bisogno primario dell’uomo e quanto sia mero divertimento.

Tutti questi temi sono sullo sfondo nel breve romanzo di Erri De Luca “Il peso della farfalla”. Infatti, lo scrittore, ci fa assistere, per mezzo delle sue parole, al duello fra un solitario cacciatore di frodo e un maestoso camoscio. È autunno inoltrato, il freddo comincia a farsi sentire sulla montagna. Il re dei camosci è vecchio e stanco, sa che questo sarà il suo ultimo autunno, ma ciò nonostante mantiene il suo portamento regale. Anche il cacciatore è ormai anziano, e pure a lui hanno affibbiato il soprannome di “re dei camosci” per la quantità di esemplari uccisi. È la resa dei conti fra due solitari: un uomo che non ha mai capito come interagire con le donne e un animale orfano che è diventato il più imponente fra i camosci.

La penna di Erri De Luca è delicata e molto vicina alle sensazioni dei protagonisti; non indaga sulla brutalità della caccia di frodo, ma racconta il duello in chiave romantica, guardando con rispetto alla solitudine e al dolore del cacciatore e della preda. Infatti, lo scrittore, proprio attraverso la descrizione dei due duellanti, riflette su come la solitudine possa portare a sperimentare cose nuove: “In ogni specie sono i solitari a tentare esperienze nuove. Sono una quota sperimentale che va alla deriva. Dietro di loro la traccia aperta si chiude”.

Consiglio questo romanzo a tutti gli amanti della natura e della montagna, ma anche a chi volesse immergersi in una storia intensa e toccante, capace di smuovere alcune delle nostre corde primordiali.

Marco.

3 pensieri riguardo ““Il peso della farfalla” di Erri DE LUCA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: